Esempi storici di Fake News

Nel 13 ° secolo aC, Rameses the Great diffuse menzogne ​​e propaganda raffiguranti la battaglia di Kadesh come una straordinaria vittoria per gli egiziani; dipinse scene di se stesso che colpivano i suoi nemici durante la battaglia sui muri di quasi tutti i suoi templi. Il trattato tra gli egiziani e gli ittiti, tuttavia, rivela che la battaglia era in realtà una situazione di stallo . Leggi tutto “Esempi storici di Fake News”

Il Rappresentante OSCE Media Freedom invita le autorità tagike a ripristinare l’accesso alle risorse multimediali online

Il rappresentante dell’OSCE per la libertà dei media, Harlem Désir, ha invitato le autorità a ripristinare l’accesso a numerose risorse web, compresi i media online, le piattaforme sociali e i servizi di Google, in Tagikistan. “Faccio appello alle autorità affinché forniscano ai cittadini un accesso completo e senza restrizioni ai media online, nazionali e internazionali, nonché piattaforme sociali e motori di ricerca”, ha affermato Désir. “Non può esserci libertà di espressione e libertà di informazione senza un accesso illimitato a Internet”. Leggi tutto “Il Rappresentante OSCE Media Freedom invita le autorità tagike a ripristinare l’accesso alle risorse multimediali online”

Quanti giornalisti ci sono nell’Unione Europea?

“Nessuna democrazia è completa senza accesso a informazioni trasparenti e affidabili, è la pietra angolare per la costruzione di istituzioni giuste e imparziali, tenendo i leader responsabili e dicendo la verità al potere”. – António Guterres, segretario generale delle Nazioni Unite. Nel 2018 c’erano circa 0,4 milioni di giornalisti nell’Unione europea (UE), pari allo 0,2% del totale dell’occupazione nell’UE. Gli Stati membri con la più alta percentuale di giornalisti erano la Svezia e la Croazia (entrambi lo 0,4% dell’occupazione totale). Al contrario, la quota più bassa (0,1% dell’occupazione totale) era in cinque Stati membri: Italia, Polonia, Lituania, Romania e Slovacchia. Leggi tutto “Quanti giornalisti ci sono nell’Unione Europea?”

Acapulco, Narcoguerra messicana. Assassinata una giornalista

La youtuber messicana Leslie Ann Pamela Montenegro e’ stata uccisa dai narcotrafficanti? E questa una delle piste che le autorita’ stanno valutando, cosi’ come ha fatto sapere lo scorso 6 febbraio il procuratore dello Stato di Guerrero. La giovane, giornalista politica e satirica di 36 anni, conosciuta in questo Stato della costa occidentale del Messico con lo pseudonimo di “Nana Pelucas” (Nana la parruccona) e’ morta per dei colpi d’arma da fuoco. Leggi tutto “Acapulco, Narcoguerra messicana. Assassinata una giornalista”

Osservatorio su Liberta’ di stampa

E’ una situazione “difficile” o “molto grave” per la liberta’ di stampa in 72 Paesi (su 180 recensiti) quella che descrive oggi Reporters sans frontières nel suo rapporto 2017.
“Mai la liberta’ di stampa e’ stata cosi’ minacciata”, si allarma l’organizzazione portando ad esempio la proliferazione degli attacchi antimediatici, le false informazioni, la repressione e il trionfo degli “uomini forti” come Donald Trump o Recep Tayyip Erdogan. Leggi tutto “Osservatorio su Liberta’ di stampa”