New York, danneggiata la statua del “Toro d’attacco” a Wall Street

Tempo di lettura: 1 minuto

Secondo la polizia cittadina, un uomo ha colpito una statua con un oggetto metallico, sembra un banjo, danneggiando il collo del toro.

La scultura del ‘toro attaccante’, noto anche come , è stata creata nel 1989 dallo .

Si narra che il 19 ottobre 1987 il Black Monday colpì i mercati finanziari americani e il paese entrò in un periodo molto difficile.

Di Modica ha raccontato di essersi sentito in debito con il popolo americano per averlo accolto nel loro paese, cosa che gli ha permesso il successo e che voleva restituire qualcosa. Fu questo evento a concepire Charging Bull.

La scultura si trova nel sud di Manhattan ed è una popolare attrazione turistica.

Fonte: russiart