Il Platino, un valore oltre il metallo prezioso

Tempo di lettura: 3 minuti

Il valore del platino va oltre l’essere un metallo prezioso: le sue proprietà specifiche lo hanno reso indispensabile per l’ moderna, migliorando sia la salute che la ricchezza del mondo. Nel XVIII secolo, la rarità del platino fece sì che il re Luigi XV di Francia lo dichiarasse l’unico metallo adatto per un re.

Il platino, insieme al resto dei metalli del gruppo del platino , è ottenuto commercialmente come sottoprodotto dall’estrazione e dalla lavorazione di nichel e .

Durante l’ elettrorefinitura di rame , metalli nobili come argento, oro e metalli del gruppo del platino, nonché e tellurio si depositano sul fondo della cellula come “fango anodico”, che costituisce il punto di partenza per l’estrazione del gruppo del platino metalli.

Gli archeologi hanno scoperto tracce di platino nell’oro usato nelle antiche sepolture egiziane già nel 1200 a.C. Tuttavia, la portata della conoscenza del metallo dei primi egizi non è chiara. È possibile che non abbiano riconosciuto che c’era del platino nel loro oro.

Il metallo fu usato dagli americani precolombiani vicino ai moderni Esmeraldas, in Ecuador, per produrre manufatti in una lega di e platino.

Gli archeologi di solito associano la tradizione della lavorazione del platino in Sud America con la cultura di La Tolita (circa 600 a.C. – 200 d.C.), ma le date e la posizione precise sono difficili, poiché la maggior parte dei manufatti di platino della zona furono acquistati di seconda mano attraverso il commercio di antichità piuttosto che ottenuto dallo scavo archeologico diretto.

Per lavorare il metallo, hanno impiegato un sistema relativamente sofisticato di metallurgia delle polveri . Il platino utilizzato in tali oggetti non era l’elemento puro, ma piuttosto una miscela naturale di metalli del gruppo del platino , con piccole quantità di palladio, rodio e iridio.

Il platino è un prodotto in metallo prezioso ; il suo lingotto ha il codice valuta ISO di XPT. Monete, lingotti e lingotti vengono scambiati o raccolti.

Le proprietà catalitiche di lo rendono fondamentale per ripulire l’inquinamento atmosferico, produrre rinnovabile e liberare il suo potere nelle celle a combustibile.

Il platino trova impiego in gioielleria, di solito come una lega al 90-95%, a causa della sua inerzia. È utilizzato a questo scopo per il suo prestigio e il valore intrinseco del lingotto.

Le pubblicazioni del settore della gioielleria consigliano ai gioiellieri di presentare piccoli graffi superficiali (che chiamano patina ) come una caratteristica desiderabile nel tentativo di migliorare il valore dei prodotti in platino.

Nel settore dell’orologeria , Vacheron Constantin , Patek Philippe , , Breitling e altre società usano il platino per produrre le loro serie di orologi in edizione limitata.

Gli orologiai apprezzano le proprietà uniche del platino, poiché non si appanna e non si consuma (quest’ultima qualità rispetto all’oro).

L’uso di Platinum in medicina risale al 1874 per l’uso in strumenti artroscopici. La sua stabilità lo rende ideale anche per i pacemaker e gli apparecchi acustici di oggi.

I composti del platino, noti come cisplatino, possono danneggiare le cellule tumorali e curare i tumori ai testicoli, alle ovaie, ai polmoni, alla vescica e ad altri. Date queste applicazioni cruciali, l’Organizzazione mondiale della sanità ha inserito il cisplatino nella sua lista di medicinali essenziali.

Il prezzo del platino, come altre industriali, è più volatile di quello dell’oro. Nel 2008, il prezzo del platino è sceso da $ 2,252 a $ 774 per oncia, [68] una perdita di quasi i 2/3 del suo valore. Al contrario, il prezzo dell’oro è sceso da ~ $ 1.000 a ~ $ 700 / oz nello stesso lasso di tempo, con una perdita di solo 1/3 del suo valore.

Durante periodi di stabilità e sostenute, il prezzo del platino tende ad essere il doppio del prezzo dell’oro, mentre durante i periodi di incertezza economica, il prezzo del platino tende a diminuire a causa della riduzione della domanda industriale, scendendo al di sotto il prezzo dell’oro.

I prezzi dell’oro sono più stabili in tempi di congiuntura lenta, poiché l’oro è considerato un rifugio sicuro. Sebbene l’oro sia usato in applicazioni industriali, la sua domanda non è guidata dagli usi industriali.

Il Sudafrica rappresenta l’80% della produzione mondiale di platino con la maggior parte dei depositi di platino conosciuti, al mondo.

Fonte
wikipedia.org