Nave italiana attaccata dai pirati nel Golfo del Messico: due feriti

Tempo di lettura: 1 minuto

Un commando pirata, nel , ha attaccato una nave italiana. Secondo l’, due marittimi furono feriti nell’assalto, uno colpito da uno strumento contundente alla testa e uno da un colpo al ginocchio: nessuno dei due è in pericolo di vita.

I due feriti furono sbarcati nel porto di Ciudad del Carmen, dove Remas arrivò scortato da un’unità militare messicana e dove si trovava il personale medico in allerta per salvare i due marittimi.

Il commando composto da 7-8 raggiunse il “Remas” a bordo di due piccole veloci e, dopo essere salito a bordo, aprì il fuoco sull’equipaggio, derubandole di ciò che era possibile, imparò gli Adnkronos. Quindi i pirati lasciarono la nave e partirono.

Al momento dell’assalto, 35 persone erano a bordo della nave, tra cui un ufficiale della Marina mercantile messicana, che ha quindi coordinato i contatti con le autorità locali.

Fonte: ADNK