Mons. Carlo Maria Viganò: stiamo assistendo al formarsi di due schieramenti “biblici”

Tempo di lettura: 1 minuto

La dimensione spirituale e religiosa della lotta, richiamata da – il quale in gode del fermo sostegno della – per l’ è stata bene espressa dal monsignor Carlo Maria Viganò, che nella sua lettera aperta al presidente , ha tra l’altro affermato:

Stiamo assistendo in questi mesi al formarsi di due schieramenti che definirei “biblici”: i figli della luce e i figli delle tenebre.

I figli della luce costituiscono la parte più cospicua dell’umanità, mentre i figli delle tenebre rappresentano una minoranza assoluta; eppure i primi sono oggetto di una sorta di che li pone in una situazione di inferiorità morale rispetto ai loro avversari, che ricoprono spesso posti strategici nello Stato, nella , nell’ e anche nei media. (…)

Da una parte vi sono quanti, pur con mille difetti e debolezze, sono animati dal desiderio di compiere il bene, essere onesti, costituire una famiglia, impegnarsi nel lavoro, dare prosperità alla Patria, soccorrere i bisognosi e meritare, nell’ alla Legge di Dio, il Regno dei Cieli.

Dall’altra si trovano coloro che servono se stessi, non hanno principi morali, vogliono demolire la famiglia e la Nazione, sfruttare i lavoratori per arricchirsi indebitamente, fomentare le divisioni intestine e le guerre, accumulare il potere e il denaro…