Milizia del Tempio – Ordine dei poveri Cavalieri di Cristo

Tempo di lettura: 1 minuto

La Milizia del Tempio – Ordine dei poveri Cavalieri di Cristo (Militia Templi – Christi pauperum Militum Ordo, in latino), è un “Ordine laicale di tradizione cattolica e di impostazione monastico-militare”, riconosciuta come “associazione privata di fedeli laici di diritto diocesano” nel 1988, che viene fatta rientrare tra i cattolici tradizionalisti in comunione con il Papa di Roma. L’istituzione è stata riconosciuta canonicamente come “associazione privata di fedeli laici di diritto diocesano” nel 1988 dall’arcivescovo metropolita di Siena, Mario Jsmaele Castellano e la sua “regola” è stata approvata il 18 novembre 1990 dal suo successore, Gaetano Bonicelli. La Penitenzieria Apostolica della Santa Sede ha concesso una serie di indulgenze plenarie per i momenti salienti della vita dei cavalieri e degli altri membri della milizia e per i fedeli che visitano la chiesa magistrale. La sede magistrale è situata presso il castello della Magione a Poggibonsi (SI).
I cardinali Silvio Oddi, Edouard Gagnon e Alfons Maria Stickler sono stati “Cardinali Patroni” della Milizia del Tempio, mentre Mons. Mario Ismaele Castellano è stato promotore della nascita dell’istituzione, “Cappellano d’Onore” e “Vescovo Protettore”. Ordinario Diocesano dell’Ordine è l’attuale Arcivescovo Metropolita di Siena Antonio Buoncristiani.

FONTE