Miele. I tre quarti nel mondo e’ contaminato

Tempo di lettura: 3 minuti

Gli neocotinoidi contaminano la gran parte dei mieli raccolti sui cinque continenti. Le concentrazioni ritrovate sui sono ritenute non a rischio per i di . Ma sono il riflesso di una delle fonti nutritive degli insetti impollinatori (nettare, polline), a dei livelli suscettibili di provocare una varieta’ di disequilibri. E’ il risultato evidente di uno franco-svizzero pubblicato il 6 ottobre sulla rivista Science: il 7% dei mieli analizzati contiene tracce di queste sostanze neurotossiche. Una cifra che rivela, indubbiamente, la presenza generalizzata di questi in tutti i tipi di ambienti.

Gentile Utente, dal Gennaio 2020 le notizie in questo sito web saranno di due tipi: notizia e comunicato stampa. La notizia sarà 'flash' cioè corta. Il comunicato stampa sarà pubblicato per intero, comunque a insindacabile giudizio della redazione. Hanno priorità i comunicati di utilità sociale e medica, in particolare se di provenienza enti e istituzioni.