Messico, Sterminato gruppo musicale in Nuevo Leon

Tempo di lettura: 1 minuto

n_leon

Le autorità messicane hanno ritrovato i corpi senza vita di 12 persone dopo il sequestro della band musicale Kombo Kolombia, scomparsa la scorsa settimana nello stato settentrionale di . Quattro delle vittime sono già state identificate come membri della band, mentre sono ora in corso le operazioni per riconoscere gli altri otto.
I 14 musicisti e i quattro collaboratori della Kombo Kolombia sono stati sequestrati venerdì scorso da uomini armati durante una festa a Hidalgo. Stando a quanto riferito da un portavoce dello Stato Nuevo Leon, uno degli ostaggi è riuscito a fuggire e a condurre le autorità al pozzo nella vicina città di Mina. I quattro corpi avevano ferite da arma da fuoco e segni di tortura.Nuevo Leon è uno degli Stati dove si contano più omicidi, rapimenti ed estorsioni nella guerra del narcotraffico messicana, costata la vita finora a oltre 70.000 persone, a partire dal 2006. Anche i musicisti vengono presi di mira dalla criminalità, in particolare gli artisti che interpretano i ‘narcocorridos’, le canzoni che celebrano le vite dei baroni della droga. Ma Kombo Kolombia suonava musica colombiana nota come ‘vallenato’.
Tuttavia, gran parte dei suoi componenti erano originari di Nuevo Leon e la band suonava in bar e sale da ballo della città di Monterrey. Uno di questi bar fu teatro di un massacro nel luglio del 2011, quando uomini armati uccisero 20 persone.

ADUC