Messico, Narcoguerra: Liberati cinque impiegati di un giornale

Tempo di lettura: 2 minuti

mx_siglo_torreon.750Il crimine organizzato ha fatto un passo in avanti accanendosi contro la liberta’ di stampa in Messico. Nella notte dello scorso giovedi’ cinque impiegati di “El siglo de Torreòn” sono stati sequestrati in diversi punti della citta’, sita nello Stato di Coahuilla, nel nord del Paese, trattenuti per ore e poi rilasciati. La macabra novita’ del caso e’ che i sequestrati sono impiegati dell’area amministrativa e quindi, secondo quanto scritto dal loro giornale, si tratta di “un nuovo fronte di vulnerabilita’” poiche’ estende la minaccia a tutti i lavoratori del quotidiano e non solo ai redattori.

This content is selected daily with rigorous verification work. The content is reserved for communication and information professionals worldwide. To read the content and support the professional work of journalists, all over the world, write to: redazione@reporterspress.it