Messico, Javier Valdez ucciso dai narcos. Era un giornalista

Tempo di lettura: 1 minuto

, corrispondente del quotidiano , collaboratore della e fondatore del settimanale Riodoce, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco vicino alla redazione della sua rivista a Culiacan, nello stato di Sinaloa. Valdez era molto attivo nel riportare i legami fra la criminalità organizzata e la politica del paese. Fra i suoi saggi ricordiamo, Miss Narco e, ultimo, Narcoperiodismo, al quale nel 2011 è stato assegnato il premio “Maria Moors Cabot” dalla .

Con Valdez, quest’anno siamo al sesto ucciso dai .