Messico, Architettura antinquinamento

Tempo di lettura: 1 minuto

L’,  di Città del ha una facciata decorata con un materiale speciale che serve a purificare l’aria; i moduli sono rivestiti da uno speciale pigmento che, quando è investito dai raggi ultravioletti del sole, reagisce all’inquinamento disinnescandolo e trasformandolo in anidride carbonica e vapore. I pigmenti non si alterano e possono purificare l’aria per oltre dieci anni. Nel progetto è stato impiegato un prodotto innovativo, denominato , costituito da moduli prefabbricati tridimensionali formati da una scocca molto leggera in Abs, installata su un’orditura metallica di sostegno. Il prodotto, generato con un metodo di prototipazione rapida, è adatto per applicazioni sia in facciata che in copertura. I moduli di facciata sono rivestiti con un film nano-molecolare di biossido di titanio (TiO2). Questa tecnologia è già nota da alcuni anni e viene utilizzata su vetri e cementi autopulenti. Infine, grazie alla trama ricca di aperture, il prodotto può essere impiegato anche come schermatura solare. ]]>