Mercato farmaceutico in evoluzione, Urge gestione delle informazioni sui prodotti

Tempo di lettura: 3 minuti

Il contesto sociale, demografico ed economico in cui opera l’ sta cambiando radicalmente. Tradizionalmente, i farmaceutici decidevano il valore dei loro e li valutavano di conseguenza. Tuttavia, i responsabili delle politiche sanitarie, i pagatori e i gruppi di pazienti svolgono ora un ruolo sempre più importante nel processo di .

L’accesso alle informazioni sui prodotti sarà fondamentale per gli sviluppi in questo mercato e accelerare la produzione.

Attualmente, il più grande dilemma che la maggior parte delle organizzazioni farmaceutiche sta affrontando è il complesso atto di bilanciamento che guida l’innovazione aziendale e il raggiungimento degli obiettivi, mitigando contemporaneamente il rischio di conformità.

Le opportunità per lo sviluppo di trattamenti di assistenza primaria con il potenziale per ottenere prezzi premium si stanno rapidamente riducendo.

Al contrario, la domanda di medicinali specialistici è alle stelle. Le sono sotto pressione per produrre trattamenti efficaci in cicli di produzione sempre più piccoli volti a trattamenti nuovi e sempre mirati.

Il cambiamento del comportamento dei pazienti sta inoltre introducendo sul mercato nuovi tipi di concorrenti e alleanze. In un mercato sempre più stimolante, la “velocità di immissione sul mercato” sarà fondamentale per affrontare una serie di richieste normative globali e la necessità di esaminare il vero “valore”.

Informazioni dettagliate sul prodotto sono fondamentali per fornire una chiara comprensione di quali trattamenti sono adatti ed efficaci in una prognosi specifica della malattia.

La mancanza di conoscenza del prodotto (o dove trovarlo) ha messo a rischio i pazienti, quando i dettagli delle sostanze costituenti di ciascun non erano prontamente disponibili.

In precedenza le aziende impiegavano settimane per determinare quali medicinali potevano essere interessati dalla e riferire questo all’agenzia competente.

Un approccio strutturato alla gestione dei e all’autore potrebbe influenzare meglio le analisi di impatto, quindi se si verifica un cambiamento nella produzione o in una sostanza, è facile vedere gli effetti a catena – vale a dire, quante informazioni sul prodotto e quanti termini di etichettatura saranno necessari per essere aggiornato.

a innovare in un ambiente normativo e garantire che le capacità siano a portata di mano sarà essenziale oltre il 2020. Lo sviluppo di soluzioni digitali per i servizi ai pazienti e la fornitura di competenze per gli aspetti normativi, legali e medici consentiranno ai team di tenersi aggiornati con gli sviluppi e rimanere conformi.

I risultati di ciò dovrebbero comportare risultati migliori per i pazienti e offrire alle aziende farmaceutiche l’opportunità di rimanere leader.

Molte soluzioni richiedono l’implementazione di nuovi sistemi di gestione dei dati per raccogliere, archiviare e trasferire in modo sicuro le informazioni necessarie tra i partner della catena di fornitura.

Le informazioni devono essere raccolte su richiesta e in modo da aggiungere valore al paziente, all’operatore sanitario o all’acquirente.

Per immettere sul mercato ogni farmaco il più rapidamente possibile, mentre si fatica a bilanciare i problemi di qualità e conformità, sono necessarie soluzioni come un sistema di gestione delle informazioni sul prodotto (PIM), per consentire alle aziende di reagire rapidamente alla domanda del mercato.

Questi sistemi offrono una migliore efficienza operativa e gestione dell’inventario e possono aiutare nella verificabilità e in altre operazioni interne grazie al maggiore accesso ai dati operativi e della catena di fornitura.

Molte compagnie farmaceutiche detengono gran parte dei loro dati rilevanti e informazioni sui prodotti in silos di sistemi dipartimentali o legacy e usano processi manuali per portare un farmaco sul mercato.

Quando l’azienda ha molti prodotti nel suo portafoglio, il ciclo di produzione non è semplicemente sostenibile attraverso metodi manuali quando le informazioni devono passare da un reparto all’altro. PIM semplifica i processi end-to-end di pianificazione, conformità e produttività messi insieme.