MAR NERO, LA NATO RAFFORZA LA PRESENZA NAVALE

Tempo di lettura: 1 minuto

Il segretario generale della Jeans Stoltenberg ha annunciato, lo scorso 16 Febbraio 2017, azioni difensive per l’addestramento e le esercitazioni nel . Le truppe multinazionali con uomini ed equipaggiamenti, saranno operativi dal giugno 2017. Il segretario ha voluto inoltre nuovamente sottolineare che la non ha nessuna intenzione di controbattere gli schieramenti delle forze russe visto che lo scopo è quello di prevenite un possibile conflitto.

Il presidente russo Vladimir Putin, durante un incontro con i vertici dei servizi segreti russi (Fsb), ha dichiarato che l’obiettivo della Nato è quello di provocare la per trascinarla in un conflitto.

Fonte