Mantenere gli atleti al sicuro durante la notte. Dalla testa ai piedi

Tempo di lettura: 2 minuti

I corridori, i ciclisti, gli jogger o chiunque preferisca i grandi spazi aperti esterni alla palestra potrebbero non voler cambiare la propria routine anche se è buio, ma dovranno cambiare le loro attrezzature di allenamento per la visibilità notturna.

Quando non c’è la possibilità di svolgere attività sportiva diurna, si deve uscire la sera; sorge quindi l’esigenza di essere ben visibili mentre svolgiamo ciò che stiamo facendo, a piedi od in bicicletta.

Una indagine svolta sulla attività sportiva in notturna viene fuori che il 65% degli americani gli piacerebbe avere la tranquillità di essere ben visibili, il 57% degli sportivi in Germania vorrebbe praticare attività all’aperto senza il timore di essere travolti accidentalmente da autisti distratti.

Una ricerca del Dr. Gladys Pearson, fisiologo presso la Manchester Metropolitan University, indica che i muscoli sono più forti dell’8-30% durante la notte, rendendo l’esercizio più incisivo. Tuttavia, una volta calato il tramonto, eleganti leggings neri e felpe scure che assorbono l’umidità si fondono facilmente nel paesaggio, causando potenzialmente incidenti in aree trafficate come le strade dei pendolari.

In che modo i marchi possono garantire la sicurezza degli atleti di notte?

Esistono materiali riflettenti che forniscono una rifrazione della luce, ma ci sono anche nuovi materiali ben più potenti dei colori fluorescenti. Può sembrare una soluzione rapida indossare un giubbotto ad alta visibilità, ma i fari delle automobili si inclinano verso il basso e possono ancora mancare gli atleti lungo la strada. Per distinguersi davvero nel buio, il posizionamento dei materiali riflettenti è importante.

In uno studio del 2010 sulla visibilità dei ciclisti di notte, i conducenti hanno identificato il 90% dei ciclisti quando indossavano giubbotti riflettenti con catarifrangenti per ginocchio e caviglia rispetto al 50% dei ciclisti solo con giubbotto. Ciò è probabilmente dovuto alla nostra sensibilità percettiva ai modelli di movimento umani e le articolazioni presentano più informazioni sul movimento, rispetto al busto che gli automobilisti vedono in ritardo.

La messa a fuoco di materiale riflettente sulle gambe, in cui le luci dell’auto brillano e le aree delle articolazioni della parte superiore del corpo, possono ridurre il pericolo di allenamenti dopo il tramonto.

La cosa principale a cui pensare quando ti rendi visibile è il contrasto. Ciò significa principalmente in termini di colore o luminosità, quindi le strisce ad alta visibilità possono davvero risaltare in ambienti più scuri e similmente riflettenti contro parti non illuminate.

Indossare strisce ad alta visibilità su parti di te che si muovono (come braccia o gambe) è un ottimo modo per renderti visibile e far sapere al guidatore che sei una persona che cammina, corre, pedala o qualunque cosa tu stia facendo.

Dovrai anche pensare a quando indosserai abiti ad alta visibilità. I colori fluorescenti funzionano meglio durante il giorno, quando le tonalità vivide si presentano su sfondi scuri e non si fondono, ma di notte è meglio avere aree di materiale riflettente che possono apparire quando le luci brillano su di loro.

L’abbigliamento sportivo notturno specializzato è sempre più facile da trovare, con molti stili e marchi disponibili per i consumatori.

Le famose aziende che si dedicano agli atleti professionali e amatoriali, aggiungono spesso elementi retroriflettenti, come i nastri Signal, spesso applicati in varie parti dell’abbigliamento, come ad esempio gilet e giubbotti leggeri a maniche lunghe, per avere quindi una maggiore visibilità.

I prodotti possono includere accenti discreti, strategicamente posizionati o persino disegni a copertura totale su articoli come leggings, pantaloncini, cappelli e guanti in varie stampe riflettenti.

Qualunque sia la società che scelga di aiutare gli utenti a distinguersi nel buio, l’utilizzo di materiali riflettenti di qualità consente agli atleti gli allenamenti più sicuri possibili.

Fonte : coats. com