Los Angeles International Dance Festival 2019

Tempo di lettura: 2 minuti

Nigel Lythgoe e Debbie Allen hanno appena annunciato il Dance in anteprima la prossima primavera, ma con circa una dozzina di compagnie contemporanee, moderne e hip-hop nell’area del centro da solo (e il doppio di quella di Los Angeles), la città è un focolaio di corpi agili e aggraziati che raschiano per cavarsela.

Il principale tra questi, sebbene difficilmente raschiante, è Benjamin Millepied, ex ballerino principale del City Ballet e fondatore di LA Dance Project.

Il festival inaugurale della sua compagnia, LA Dances , inizia il 26 settembre e comprende 13 opere di danza, 10 delle quali non sono mai state danzate a Los Angeles, e sei delle quali sono anteprime mondiali.

I coreografi includono il compagno di MacArthur del 2013 Kyle Abraham, che sarà presentato in anteprima mondiale Chapter Song , e lo stesso Charm La’Donna di Compton che ha lavorato con il rapper Kendrick Lamar. Presenterà un pezzo ispirato alla danza dell’Africa occidentale in collaborazione con un altro collega di MacArthur, Njideka Akunyili Crosby , la rinomata artista nigeriana che ora vive a Los Angeles. Altri artisti partecipanti includono Liam Gillick e Charles Gaines, che ha un nuovo spettacolo all’Haus Wirth questo autunno.

La coreografa Madeline Hollander, il cui lavoro è stato nel recente thriller di successo, Us , presenterà 5 Live Calibrations insieme al lavoro Kinaesonata del 1970 della pioniera della danza moderna di Los Angeles Bella Lewitzky. Ancora senza titolo è un pezzo di Tino Sehgal, con sede a Berlino, con il quale Millepied ha lavorato durante il suo mandato come direttore della danza al Paris Opera Ballet, dimettendosi dopo un anno nel 2016. Millepied mostrerà due dei suoi lavori, Hearts and Arrows del 2014 e Homeward 2018 .

Con musica di compositori vari come Philip Glass, Outkast e Mozart, LA Dances combina opere contemporanee e storiche in tre programmi, due dei quali si svolgono a intermittenza dal giovedì alla domenica fino al 25 ottobre, il terzo occupa 10 giorni a metà novembre.

Il 19 ottobre segna il gala della compagnia alla Hauser Wirth di Los Angeles, ospitato da Millepied e sua moglie, Natalie Portman e Brie Larson. Millepied e Portman si sono incontrati sul set di Black Swan , il thriller di danza di Darren Aronofsky del 2010 per il quale Portman ha vinto un Oscar.

Il progetto LA Dance è iniziato rapidamente dopo la sua fondazione nel 2012, collaborando l’anno successivo con The Industry on site specific site site, Invisible Cities di Yuval Sharon , finalista del eseguito nella Union Station del centro.

Da allora, LA Dance Project ha girato circa 100 città in tutto il mondo, inclusi luoghi leggendari come il Sadler’s Wells Theatre, il Théâtre du Châtelet, Jacob’s Pillow, The Kennedy Center, The Joyce, New York City Centre e Walt Disney Concert Hall.

Nuove opere sono dietro le quinte al Théâtre des Champs Elysées, e il prossimo anno porterà la nuova produzione incentrata sul film di Millepied di Romeo & Giuliettaa La Seine Musicale. Con il numero di hit da ballo e di geni creativi provenienti da diversi settori che sono stati riuniti per questo primo festival che mettono in luce la compagnia, si può solo immaginare che il suo futuro sia luminoso.

Fonte
observer.com