Lockheed Martin: aggiudicato $ 1,48 miliardi di contratto difesa missilistica saudita

The U.S. Army delivered the first battery to the warfighter in 2009.

Tempo di lettura: 1 minuto

Martin ha ricevuto un contratto di $ 1,48 miliardi (£ 1,1 miliardi) per costruire il sistema di difesa missilistico THAAD per l’, portando il valore totale dell’accordo a $ 5,36 miliardi, ha detto oggi il Pentagono.

Il nuovo contratto è stato una modifica di un accordo precedentemente aggiudicato per la produzione dell’intercettore di difesa di area ad alta altitudine del terminal per l’Arabia Saudita, ha detto il Pentagono.

Nel novembre 2018, i funzionari sauditi e statunitensi hanno firmato lettere di offerta e termini di formalizzazione dell’accettazione per l’acquisto da parte dell’Arabia Saudita di 44 lanciatori THAAD, missili e relativi equipaggiamenti.

In aprile Lockheed ha ricevuto un contratto da 2,4 miliardi di dollari per i missili intercettori THAAD, alcuni dei quali dovrebbero essere consegnati al Regno dell’Arabia Saudita.

L’ultimo contratto è per gli elementi di supporto intercettore.

Lockheed Martin, il più grande produttore di degli , costruisce e integra il sistema THAAD, progettato per abbattere a corto, medio e medio raggio. Raytheon , un’altra azienda statunitense, costruisce il suo radar avanzato.

(Segnalazione di David Alexander, Montaggio di Tom Brown) Fonte: marketscreener.com