Le navi da guerra si affollano a Glasgow per l’esercizio del Joint Warrior

Tempo di lettura: 2 minuti

Le navi di diversi hanno iniziato a radunarsi a , in Scozia, in vista dell’esercizio congiunto della , ospitato dalla , che inizierà il 30 marzo.

Un totale di 35 , 5 sottomarini e 59 aerei ed provenienti da 13 paesi sono previsti per prendere parte all’edizione di quest’anno dell’esercizio.

Più di 10.000 membri del personale militare della Royal Navy, dell’, della Royal Air Force del e dei loro alleati effettueranno due settimane di operazioni congiunte che coinvolgono forze e unità diverse e contro una serie di minacce attuali e future.

fino a #Glasgow 🇳🇴 Fregata #HNoMSThorHeyerdahl che arriva di fianco a King George V Dock @PeelPorts questa mattina presto @NATO_MARCOM @Forsvaret_no @NorwayinUK @NorwayNATO #WeAreNATO #JointWarrior # JW191 pic.twitter.com/5pVARi – RN in Scozia (@RNinScotland) 29 marzo 2019
Benvenuto su #Glasgow !

🇳🇱La nave anfibia #HNLMSJohanDeWitt è la nave più grande che arriva accanto a King George V Dock @PeelPorts questa mattina @kon_marine @NLinUK @NLatNATO #WeAreNATO #JointWarrior # JW191 #NLMARFOR pic.twitter.com/7ob7GDuJrO – RN in Scozia (@RNinScotland) 29 marzo 2019

L’esercizio sarà controllato e diretto dal Maritime Operations Center presso il più grande stabilimento militare scozzese, l’HM Naval Base Clyde, con una serie di ruoli aerei, di superficie, sottomarine, di controllo del mare e di marittima che vengono provati al largo della costa occidentale della Scozia.

Le forze del Belgio, del Canada, della Danimarca, dell’Estonia, della Francia, della Germania, dell’Italia, della Lettonia, della Lituania, dei , della Norvegia, della , del Regno Unito e degli Stati Uniti saranno divise in due Task Force opposte dopo il fine settimana di briefing iniziale presso HMNB Clyde.

A partire dalle aree di esercitazione scozzesi (acqua e generalmente verso la Scozia occidentale, in particolare i Minch), l’esercizio farà avanzare elementi delle Task Force a sud per condurre un esercizio anfibio al largo della costa sud occidentale del Galles.

Fonte : Naval Today