Le banche centrali iniziano il panico

Tempo di lettura: 3 minuti

Dopo aver rapidamente invertito la politica nel 2019, ti sembra che le centrali globali siano passate alla modalità di panico completo nelle ultime settimane? A quel punto, considera alcuni dei titoli che sono apparsi negli ultimi giorni.

Cominciamo con il conte Draghi e la sua insistenza sul fatto che la BCE riavvii i loro programmi di QE il prima possibile. A partire dal prossimo mese, la BCE inizierà acquisti regolari fino a € 20 miliardi in obbligazioni ogni mese.

• https: //www.ft.com/content/de4a958a-eab3-11e9-a240 …

Per non essere da meno, la Fed americana è passata da “neutrale” a “Programma di acquisto di attività su larga scala” in meno di quattro settimane con l’annuncio dell’11 ottobre di un nuovo programma di monetizzazione del debito di $ 60 miliardi al mese. La Fed ha anche annunciato che le loro strutture pronti contro termine che forniscono liquidità rimarranno aperte almeno fino a gennaio 2020.

• https: //www.cnn.com/2019/10/11/investing/fed-qe-po …

Allora, cosa sta spingendo questa inversione rapida nella politica monetaria? È semplicemente il peggioramento dell’ o c’è qualcosa di più oscuro in agguato nell’ombra? Mentre scrivo, è martedì mattina, 22 ottobre, ed ecco una raccolta di titoli della scorsa settimana.

In primo luogo, ecco il segretario generale delle – un posto diplomatico in gran parte simbolico internazionale – che esorta i centrali globali, il FMI e la a “fare tutto il possibile” per evitare una potenziale crisi: https: // www. zerohedge.com/economics/central-banks -…

Successivamente, la società di consulenza McKinsey & Co. esce con un nuovo rapporto che conclude che oltre la metà delle banche del mondo potrebbe non essere abbastanza forte da mantenere la redditività economica nella prossima crisi ( una crisi che è inevitabile, potrei aggiungere ). Ricorda, le banche centrali sono di proprietà e servono le proprie banche membri. Se la maggior parte delle banche del mondo sono in difficoltà finanziarie, è comprensibile che la maggior parte delle banche centrali del mondo sarebbe piuttosto nervosa: https: //www.bloomberg.com/news/articles/2019-10-21 …

E poi che ne dici di questo? Mervyn King è l’ex capo della Banca d’Inghilterra … una specie di Bernanke inglese. Probabilmente dovresti leggere l’intera storia del Guardian, ma la citazione del denaro è mostrata di seguito: https: //www.theguardian.com//2019/oct/20/w …

E infine, in quello che potrebbe essere uno sviluppo indipendente, controlla questo. Ricordi che all’accordo di Washington sull’ fu concesso di scadere qualche settimana fa? Questo accordo ventennale tra le banche centrali ha creato una struttura per le loro VENDITE d’ . Quando l’accordo non è stato rinnovato, molti si sono chiesti se ciò fosse dovuto al desiderio delle banche centrali di effettuare acquisti in .

Per la prima volta dal 1998 – e l’introduzione della valuta euro! – la Bundesbank tedesca ha aggiunto oro alle sue riserve. Non molto, intendiamoci, ma ancora poco meno di tre tonnellate metriche a 90.000 once. È questo l’inizio di una tendenza e la si unirà alla Cina, alla Russia e al resto con regolari acquisti mensili?

Forse ancora più importante, è questo il segnale per le altre banche centrali dell’area UE che dovrebbero andare avanti e acquistare anche oro?

E che cosa significa questo segnale sul futuro del dollaro e dell’euro? Tutte le domande su cui riflettere mentre si monitorano gli sviluppi nelle prossime settimane.

Aspettatevi tassi di interesse negativi e monetizzazione del debito illimitata nei prossimi mesi, mentre le banche centrali svuotano letteralmente la loro “cassetta degli attrezzi” nel disperato tentativo di mantenere l’ordine.

Già, la Fed pubblica articoli di ricerca che esaltano le presunte virtù dei tassi di interesse negativi. Questo da solo ti assicura che presto arriveranno negli tassi negativi: https: //www.frbsf.org/economic-research/publicatio …

Sebbene i prezzi dell’oro e dell’argento siano già aumentati di circa il 20% da inizio anno, questo peggioramento della crisi monetaria / di liquidità globale pone le basi per notevoli guadagni nei prossimi mesi.

Ai posteri l’ardua sentenza…

Si ringrazia Craig Hemke per la suddetta analisi finanziaria globale.