Le auto elettriche? Una grande sfida economica per supermercati e distributori di benzina

Mercedes-Benz präsentiert auf der IAA 2017 in Frankfurt mit dem Vorserienmodell des neuen Mercedes-Benz GLC F-CELL den nächsten Meilenstein auf dem Weg zum emissionsfreien Fahren. Neben Wasserstoff wird die rein elektrische Variante des SUV auch Strom „tanken“. // At the IAA International Motor Show 2017 in Frankfurt, Mercedes-Benz is presenting a preproduction model of the new Mercedes-Benz GLC F-CELL as the next milestone on the road to emission-free driving. In addition to hydrogen, the all-electric variant of the popular SUV will also run on electricity.

Tempo di lettura: 1 minuto

Un grosso problema per le stazioni di servizio tradizionali è il minimo da 20 a 30 minuti necessari per caricare un veicolo elettrico, rispetto ai tre minuti e mezzo in media che i clienti trascorrono oggi a riempire la propria auto di benzina.

La stessa sfida è per i negozi di alimentari che per i loro clienti offrono sempre più stazioni di ricarica.

Il 30 percento dei veicoli su strada, tra 20 anni, saranno auto elettriche.

In entrambi i casi sopra indicati (stazioni di benzina e supermercati) sarà necessario per le aziende investire nella installazione delle stazioni di ricarica all’interno dei parcheggi.

I due mercati più importanti delle auto elettriche, a livello globale, sono la e Gli .

La maggior parte delle vendite di veicoli elettrici negli Stati Uniti – il secondo mercato più grande dopo la Cina – sono concentrate sulla costa occidentale e orientale, dove le catene di negozi hanno piccoli lotti e dove gli immobili sono molto costosi.

Lo stesso vale per i centri commerciali che spesso devono attenersi a rigide normative.

Secondo l’Edison Electric Institute, alla fine di marzo 2019 c’erano quasi 1,2 milioni di veicoli elettrici sulle strade degli Stati Uniti, con un aumento delle vendite dell’81% nel 2018, rispetto all’anno precedente.

Quel numero di veicoli elettrici negli Stati Uniti dovrebbe raggiungere i 18,7 milioni nel 2030.

Sarà opportuno che supermercati e stazioni di servizio si adeguano ad agevolare i futuri clienti con ?

Fonte