Lamborghini Sián 2020

Tempo di lettura: 1 minuto

parla della costruzione di un’ da alcuni anni e, finalmente, possiamo vederla oggi, ufficialmente. Questa è la Lamborghini Sián 2020, con un propulsore ibrido V12. Viene prodotto in numero limitato, ma probabilmente rappresenta anche la prossima generazione di supercar che possiamo aspettarci dalla italiana.

Prima di tutto, le cose da nerd. Il motore V12, che da solo produce 785 cavalli a 8.500 giri / min, ora funziona con un motore da 48 volt che produce 34 CV. Sembra che quel motore sia stato incorporato nel cambio, secondo un comunicato stampa, e fornisce una risposta più istantanea e migliori. L’auto usa anche questo motore per eseguire manovre a bassa come il parcheggio e la retromarcia.

La Lamborghini Sián non utilizza una , come la maggior parte degli altri ibridi. Invece, il Sián usa un super condensatore che, presumibilmente, è molto più leggero di una batteria e può immagazzinare “10 volte la ” di quello che è stato originariamente sviluppato per l’Aventador. Si trova nella paratia tra la cabina e il motore e pesa 34 kg (circa 75 libbre).

La Sián si carica tramite un sistema di frenata rigenerativa e la casa automobilistica afferma che, il sistema di accumulo dell’, si ricarica completamente “ogni volta che il veicolo frena”.

L’e-motor si disconnette automaticamente dopo 80 mph, quindi sembra che si tratti di accelerazione a bassa velocità.

Lamborghini afferma che la sua nuova auto ibrida può colpire 62 miglia all’ora da fermo in meno di una stima di 2,8 secondi.

Per quanto riguarda il suo aspetto, ha una particolare estetica simile alla Veneno.

Lamborghini ha detto che ha preso ispirazione dalla Countach con la sua linea Gandini, ma francamente non si nota.

Lamborghini non ha riferito il prezzo, ma gira voce che sarà sui 3,6 milioni di dollari.