La Sindrome di burnout ed il Covid-19

Tempo di lettura: 1 minuto

Il burnout è uno stato di esaurimento emotivo, mentale e spesso fisico causato da prolungato o ripetuto . Sebbene sia spesso causato da problemi sul , può anche apparire in altre aree della vita.

Il burnout non è semplicemente il risultato di lunghe ore di lavoro o di destreggiarsi in troppi compiti, sebbene entrambi abbiano un ruolo.

Mentre alcuni ambienti di lavoro possono essere particolarmente pesanti – come la medica o le forze dell’ordine – chiunque stia esaurendo il gas può prendere provvedimenti per alleviare gli effetti deleteri del burnout e, se necessario, rivalutare la propria vita lavorativa.

Contrastare il burnout, avere un senso dello scopo, avere un impatto sugli altri o sentirsi come se si stesse rendendo il mondo un posto migliore sono tutti preziosi. Spesso la significatività può contrastare gli aspetti negativi di un lavoro.

Françoise Mathieu, M.Ed, CCC., RP, è il direttore esecutivo di TEND, un’organizzazione che offre e per i luoghi di lavoro in forte stress, esaurimento, affaticamento della compassione, traumi e traumi secondari. È autrice di The Compassion Fatigue Workbook, membro fondatore del Secondary Traumatic Stress Consortium e ricercato relatore ed educatore in Canada, negli e in tutto il mondo.

Fonte