La Russia e la Cina ratificano il sostegno all’accordo nucleare con l’Iran

Il presidente russo ha preso in considerazione il rispetto da parte dell’ degli obblighi previsti nel Joint Comprehensive Action Plan (JCPOA) sul programma nucleare iraniano “costruttivo”. “Mosca continuerà i suoi sforzi per la piena attuazione dell’accordo da parte di tutte le parti”, ha detto durante un incontro con il suo omologo iraniano, Hassan Rohani, nel quadro del 19 ° vertice dell’Organizzazione per la cooperazione di (SCO), che aveva posto a Bishkek, capitale del Kirghizistan.

Durante l’incontro, Putin ha espresso la volontà della di espandere ulteriormente la cooperazione bilaterale, regionale e con l’Iran.

“Questa cooperazione coprirà una vasta gamma di attività economiche e regionali, in particolare la lotta comune contro il terrorismo nella regione”, ha detto il leader iraniano, citato dall’agenzia iraniana IRNA.

Da parte sua, il presidente cinese Xi Jinping ha anche espresso il sostegno di Pechino per il proseguimento dell’accordo nucleare del 2015 con l’Iran.

Il leader cinese ha anche incontrato il presidente iraniano al vertice dell’Organizzazione per la cooperazione di Shanghai a Bishkek, ha detto l’agenzia statale cinese .

Entrambi i leader hanno concordato di rafforzare i legami bilaterali in un momento in cui i loro paesi hanno divergenze con gli .

Negli ultimi tempi, le tensioni commerciali tra e Stati Uniti sono aumentate, mentre Washington ha imposto nuove economiche contro l’Iran.

Fonte