La respirazione controllata aiuta gli atleti professionisti ed amatori

Tempo di lettura: 1 minuto

La più semplice di tutte le strategie di rilassamento è la diaframmatica lenta, simile a quella usata nella meditazione e nello yoga. Il vantaggio più evidente è l’effetto immediato sulla nostra fisiologia.

Concentrarsi sulla respirazione e mirare a rallentarla ridurrà la frequenza e ti farà sentire più calmo e in controllo.

Questo tipo di respirazione ci consente di “dirottare” il sistema naturale di regolazione della sanguigna del corpo e di aumentare la nostra variabilità della (HRV). L’HRV è l’intervallo variabile nella nostra , in cui un aumento riflette una maggiore di affrontare lo stress.

Questo perché il nostro cuore è tenuto ad adattarsi adeguatamente e rapidamente alle esigenze ambientali (da uno stato di riposo a una risposta di “lotta”, diciamo), al fine di guidare altri sistemi fisiologici come la consegna di ai . Se il tuo cuore può andare da lento a veloce e tornare di nuovo rapidamente, sei più adattabile alle esigenze che potresti incontrare, momento per momento.

L’adozione di un programma regolare a lungo termine di pratica respiratoria a circa sei respiri al minuto per 10 minuti ogni giorno potrebbe aiutare a migliorare la capacità del corpo di gestire lo stress.

Fonte