La preghiera può essere una cosa meravigliosa

Tempo di lettura: 2 minuti

non è un bancomat cosmico che distribuisce tutto ciò che chiedi quando premi il pulsante di preghiera. La preghiera può ancora avere molto potere, tuttavia, per aiutarti a riconsiderare il mondo per quanto riguarda la volontà di , per accettare meglio le cose che sono successe che non volevi e per riconoscere tutte le meraviglie della creazione divina che abbondano .

Un metodo di preghiera da provare, che ti aiuterà a fare tutto questo, è con ATTI. Questo sta per Adorazione , Contrizione, Testimonianza e Supplica . Ecco come funziona:

Adorazione
Inizia tutta la preghiera con il tuo amore per Dio. Raccontagli del suo potere, santità e bontà. Fagli le meraviglie che ha creato e il posto che ha nel tuo cuore e nella tua vita. Tutte le cose che fai sono possibili con la potenza di Dio. Riconosci questo nella tua introduzione alla preghiera.

Contrizione / Confessione
Qui è dove ti prostri davanti a Dio. Fagli che sei un peccatore (lo siamo tutti) che non è nulla senza la sua e gloria. Confessa i tuoi peccati e fai sapere a Dio che sei impotente senza il suo potere e la sua . Mentre sollevi Dio nei cieli con le tue parole e il tuo punto di vista, assicurati anche di inginocchiarti e di riconoscere che il tuo talento, la tua forza e il tuo potere vengono solo dal cielo. Puoi anche fare atti di contrizione qui, dove restituisci alla comunità nel tentativo di espiare i tuoi peccati. Sei già perdonato, attraverso il sacrificio di Cristo, ma agire in contrizione può mettere il tuo spirito in un posto fortemente grato.

Testimonianza / Ringraziamento
Questo è il punto in cui ringrazi Dio per le meraviglie che ha portato nella tua vita. Ringrazialo per i suoi doni a te: la tua famiglia, la tua , il tuo lavoro, i talenti e l’amore per la vita sono tutti argomenti possibili. Questa è un’occasione per capire quanto Dio ti ha già dato, il che può creare un diverso prima di chiedere ancora di più. Sta dicendo grazie prima di chiedere ancora per favore.

Supplica
Questa è la parte in cui chiedi quello che vuoi. Il modo migliore per dare una richiesta, in preghiera, non è chiedere una cosa specifica, ma portare i tuoi problemi a Dio e chiedere che sia fatta la sua volontà. Puoi anche chiedere forza, pace dello spirito e comprensione quando si tratta di difficoltà nella tua vita. Non affezionarti troppo a nessuno dei due risultati . Se intendi quello che dici, Dio ti darà forza, anche quando non ti darà il risultato sperato. Molto spesso, la ragione a lungo termine sarà quella di darti qualcosa di ancora più prezioso e arricchente.

Fonte