La Nobiltà Veneziana e la prima crociata

Tempo di lettura: 1 minuto

cavalieri_crociati

“La prima delle tre crociate, dal 1063 al 1123, instaurò il potere della “Nobiltà Veneziana” e rafforzò la ricca classe dirigente. L’aristocrazia della Nobiltà ottenne il potere assoluto su Venezia nel 1171, la nomina del doge fu trasferita a quello che fu conosciuto come il Gran Consiglio.

Esso comprendeva i membri dell’aristocrazia commerciale, e ciò fu un totale trionfo. Da allora Venezia restò nelle loro mani, ma il potere ed influenza della Nobiltà Veneziana s’estende ben oltre i suoi confini, e oggi è sentito in ogni angolo del globo.