Tempo di lettura: 2 minuti

L’esercizio aerobico innesca la crescita di nuove cellule nell’ippocampo ( hub di ). Questa crescita di nuovi neuroni si chiama neurogenesi . L’ promuove la neurogenesi aumentando il BDNF (fattore neurotrofico derivato dal cervello) .

Aumentando il BDNF, l’esercizio aerobico aumenta la tua memoria e ti rende più intelligente. Puoi aggiungere neurogenesi al tuo elenco di motivi per allenarti ogni giorno.” —Christopher Bergland ( The Athlete’s Way: Sweat and the Biology of Bliss, 2007).

Negli ultimi dieci anni, innumerevoli studi sull’uomo e sugli animali hanno identificato un legame tra esercizio aerobico, neurogenesi dell’ippocampo e miglioramento della memoria.

Oltre all’esercizio settimanale che carica l’ippocampo nel tempo, vi è una crescente quantità di prove che un attacco di esercizio aumenta la memoria immediatamente dopo un . L’anno scorso, uno studio ( Suwabe et al., 2018) da ricercatori giapponesi hanno riferito che un singolo attacco di 10 minuti di lieve esercizio fisico come lo yoga o il tai chi ha migliorato la memoria stimolando la regione del giro dentato dell’ippocampo umano.

Come spiegano gli autori, “Un singolo attacco di 10 minuti di esercizio ad alta intensità luminosa (sforzo massimo di VO2 del 30%) si traduce in un rapido miglioramento nella separazione dei modelli e in un aumento della connettività funzionale tra ippocampo DG / CA3 e regioni corticali (vale a dire, parahippocampale , angolare e fusiforme). Questi risultati suggeriscono che un esercizio breve e molto leggero migliora rapidamente la funzione della memoria dell’ippocampo.

I ricercatori hanno scoperto che dopo 30 minuti di di intensità moderata, i partecipanti ricordavano correttamente più nomi. La fMRI ha anche illuminato un aumento dell’attività nell’ippocampo su entrambi i lati del cervello e una maggiore attivazione del giro frontale medio, giro temporale inferiore, giro temporale medio e giro fusiforme dopo una sessione aerobica di 30 minuti.

La chiave di qualsiasi regime di allenamento “neuroprotettivo” ben strutturato è di mescolarlo costantemente trascorrendo un po ‘di tempo in varie zone di intensità ogni settimana e lottando per circa 30 minuti di esercizio aerobico MVPA quasi tutti i giorni della settimana, se possibile .

NOTA BENE: si prega di usare il buon senso e consultare il proprio medico di base prima di iniziare qualsiasi nuova o di iniziare un regime di esercizio fisico intenso, specialmente se non si è svolta di recente un’ ad alta intensità.

.:.