La maggior parte dei britannici sta cercando di ridurre la plastica

Tempo di lettura: 2 minuti

La metà dei (46%) si sente in colpa per la quantità di plastica che usa e ancora di più (82%) sta attivamente cercando di ridurre la quantità che butta via, secondo un nuovo YouGov Custom.

I dati mostrano anche il sostegno della maggioranza tra i britannici per le politiche top-down come un sistema di deposito di o l’estensione della tariffa del sacchetto di plastica a tutti i rivenditori (attualmente solo i rivenditori con più di 250 dipendenti fanno parte del sistema).

Tra l’82% che sta cercando di ridurre il proprio uso personale di plastica, otto su dieci (81%) stanno attenti agli in plastica su frutta e verdura fresca che acquistano. Un terzo sta riducendo la plastica nei per la pulizia della casa (36%) o negli articoli per la casa (32%).

Un quarto prende in considerazione l’imballaggio di plastica quando acquista prodotti per la cura della persona come shampoo o dentifricio (27%) e un quinto lo fa quando acquista (18%).

La metà degli inglesi afferma che pagherebbe di più per i prodotti con imballaggi ecologici (50% vs 33%).

Due terzi (69%) ritiene che tutte le aziende dovrebbero essere obbligate per legge a utilizzare imballaggi ecologici, anche se ciò comporta un aumento dei prezzi. Ciò aumenta all’89% tra coloro che si sentono in colpa per la quantità di che producono.

La metà (51%) pagherebbe altri 2 sterline o più in un negozio di alimentari di £ 100 se tutti gli imballaggi utilizzati fossero ecologici e non includessero materie plastiche monouso. Un terzo (33%) pagherebbe £ 3 o più e un quarto (27%) pagherebbe £ 5 o più. Ma uno su cinque (18%) non sarebbe disposto a pagare di più.

Otto su dieci utilizzerebbero un sistema di deposito di bottiglie e tre quarti vorrebbero estendere la carica del sacchetto di plastica.

Un regime in cui i pagano un deposito anticipato quando acquistano una bottiglia di bevanda da un negozio, come quelli che già operano in Danimarca, Svezia e Germania, sarebbe felicemente utilizzato dall’80% dei britannici.

Anche tra coloro che affermano di non sentirsi in colpa per la quantità di plastica che usano, due terzi (65%) affermano che potrebbero utilizzare un sistema di deposito di bottiglie.

Tre quarti (71%) affermano che sosterrebbero l’estensione della tassa sui di plastica, attualmente applicabile solo ai negozi con oltre 250 dipendenti, a tutti i rivenditori.

Fonte
yougov.co.uk