La Groenlandia si sta sciogliendo causa ondate di calore intense

Tempo di lettura: 2 minuti

La Groenlandia, l’isola più grande del mondo, è un danese semi-autonomo tra gli Atlantico e che ha l’82% della sua superficie coperta di . L’ondata di calore che ha infranto i record delle alte temperature in cinque una settimana fa è ora sulla Groenlandia, accelerando lo scioglimento della calotta glaciale dell’isola e causando una massiccia perdita di nell’Artico.

L’area della calotta glaciale della Groenlandia, che mostra indicazioni di scioglimento, è cresciuta ogni giorno ed ha raggiunto un record del 56,5 per cento quest’anno, ha detto Ruth Mottram, uno scienziato del clima con il Danish Meteorological Institute.

Più di 10 miliardi di tonnellate di ghiaccio sono state perse negli oceani a causa dello scioglimento superficiale, creando una perdita netta di ghiaccio di circa 197 miliardi di tonnellate dalla Groenlandia a luglio.

L’attuale fusione è stata provocata dall’arrivo della stessa aria calda dal Nord Africa e dalla Spagna che la settimana scorsa ha fuso le città e le città europee, stabilendo record nazionali di in Belgio, Germania, , e .

In Groenlandia, quest’anno l’area di fusione è la seconda più grande in termini di area ghiacciata colpita, dietro oltre il 90 percento nel 2012, ha dichiarato Mark Serreze, direttore dello Snow and Ice Data Center di Boulder, in Colorado, che monitora le calotte glaciali a livello globale . I documenti risalgono al 1981.

La portata della fusione del ghiaccio è un numero difficile da comprendere.

Per capire quanto ghiaccio si sta perdendo, solo 1 miliardo di tonnellate – o 1 gigaton – di perdita di ghiaccio equivale a circa 400.000 piscine olimpioniche, ha affermato l’Istituto meteorologico danese. E 100 miliardi di tonnellate (110 miliardi di tonnellate statunitensi) corrispondono a un aumento di 0,28 mm (0,01 pollici) nel livello globale del mare.

Uno studio di giugno 2019 condotto da scienziati negli e in Danimarca ha affermato che lo scioglimento del ghiaccio nella sola Groenlandia aumenterà tra i 5 ei 33 centimetri (da 2 a 13 pollici) all’innalzamento del livello del mare globale entro il 2100. Se tutto il ghiaccio della Groenlandia si sciogliesse, il che si scioglierebbe impiegando secoli: lo studio ha scoperto che gli oceani del mondo aumenterebbero di 7,2 metri.

Fonte
nypost.com