La Costituzione francese consente la cessazione dell’olio di palma

Tempo di lettura: 1 minuto

La TOTAL ha perso la causa contro l’abolizione dello sgravio fiscale sui dall’olio di palma. Questo è un duro colpo per le aziende che stanno cercando di cambiare le norme che minacciano le loro raffinerie di a La Mède.

” La Corte Costituzionale ha rilevato che il legislatore può escludere l’olio di palma da sgravi fiscali biocarburanti senza dover ignorare const che usi.” Decisione Decisione n ° 2019-808 QPC in data 11 ottobre regolamenti Autorizzazione applica a decorrere dal 1 J anuari il 2020.

Esclusione di olio di palma da del 18 D esember 2018 è un chiaro segnale per il progetto data la raffineria Total di La Mede vicino alla città di Marsiglia.

In reazione alla compagnia petrolifera che ha minacciato di chiudere l’intera fabbrica. La società ha poi cambiato idea e si è lamentato che la società aveva mancato guadagno di circa 70-80.000.000 E uro. Il 3 J luglio TOTALE finalmente annunciato l’inizio della produzione di biocarburanti.

TOTAL e il capo della compagnia Patrick Pouyanné continuano a fare pressioni sul parlamento francese in modo da poter realizzare cambiamenti nelle normative. Si è scoperto che il parlamento nella riunione serale, mentre discuteva del bilancio familiare, aveva deciso di rinviare la data di spesa nei prossimi sei anni. Ma alla protesta di attivisti e politici che non erano presenti al voto, il giorno dopo il parlamento ha revocato la decisione. Con così totale nella S SETTEMBRE ha minacciato di spostare la produzione dalla La Mede in Germania .

Save the Rainforest dall’inizio del 2017 ha combattuto contro la raffineria di biocarburanti a La Mède. Continueremo a provare a partecipare dove è necessaria la lotta. La nostra petizione “La foresta pluviale è ridotta per i biocarburanti? Totalmente sbagliata! ” È stata firmata da oltre 250.000 persone.

Fonte : hutanhujan.org