La Cina studia un nuovo ciclo di apertura per il settore finanziario

Tempo di lettura: 1 minuto

Il regolatore del settore bancario e assicurativo cinese sta studiando un nuovo ciclo di misure di apertura per il settore finanziario del paese, con l’obiettivo di raggiungere il duplice obiettivo di maggiore accesso e stabilità, un alto livello ufficiale del regolatore. Wang Zhaoxing, vice presidente della China Insurance and Regulatory Commission (CBIRC), ha detto che la consentirà alle straniere e alle compagnie assicurative di avere una maggiore presenza nel paese.

“Il CBIRC sta studiando un nuovo round di misure di apertura, che include un ulteriore rilassamento delle condizioni di accesso al ”, ha detto Wang all’annuale China Development Forum di Pechino.

Il regolatore ha affermato che il suo obiettivo è attirare più professionisti stranieri, banche e assicurazioni di alta qualità aprendo di più i finanziari cinesi.

“La Cina incoraggerà le banche e le compagnie assicurative straniere ad aumentare i prodotti e i in Cina”, ha affermato.

Ha anche detto che intende abolire le restrizioni quantitative per le società straniere.