Italia, Scuole Statali: Obbligo studio sui cambiamenti climatici dal 2020

Tempo di lettura: 1 minuto

L’ diventerà nel 2020 il primo paese al mondo per avere, come obbligo agli scolari, lo studio dei e dello sviluppo sostenibile, secondo quanto ha annunciato il ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti.

Fioramonti ha dichiarato in un’intervista che, tutte le scuole statali, dedicheranno 33 ore all’anno, quasi un’ora alla settimana scolastica.

“L’intero ministero è stato cambiato per rendere la sostenibilità e il clima il centro del modello educativo”, ha affermato Fioramonti.

Fioramonti è il principale sostenitore delle politiche ecologiche del ed è stato criticato dall’opposizione, a settembre 2019, per aver incoraggiato gli a saltare la e prendere parte alle proteste climatiche.

L’apprendimento dei cambiamenti climatici (in contrapposizione alla sola sostenibilità) in classe dipende dalle scuole stesse. Ci sono risorse rese disponibili, ma spetta agli insegnanti se sono incluse o meno nell’apprendimento.