Italia, Le colline del Prosecco dichiarate patrimonio UNESCO

Tempo di lettura: 1 minuto

Il Prosecco d’ è, probabilmente, il più amato al mondo. Il Comitato del patrimonio mondiale dell’, in una riunione a Baku, in Azerbaigian, ha premiato la del Prosecco con il famoso status di sito del patrimonio mondiale.

La zona del prosecco, situata in , nel nord-est dell’Italia, è caratterizzata da colline “hogback”, piccoli appezzamenti di viti su strette terrazze erbose, piccoli villaggi e agricoli.

L’area comprende anche le colline di Conegliano e Valdobbiadene, dove sono particolarmente coltivate le che producono il famoso spumante Prosecco.

Il Presidente del Consorzio per la Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, Innocente Nardi, ha dichiarato: “I produttori sono stati premiati per i loro sforzi con la nomina all’UNESCO”.

Ha inoltre aggiunto: “Le colline del Prosecco formano ora il 55 ° sito del patrimonio italiano. Si dice che la regione miri a sviluppare la sostenibile del e a sostenere il crescente turismo nell’area, nei prossimi anni”.

[Fonte: TheDrinksBusiness]