Italia e Covid19, Regole di comportamento per la propria sicurezza salutare

Tempo di lettura: 1 minuto

Sul web da mesi girano fake news ove i professionisti dell’informazione mainstream hanno più volte sottolineato la assurdità, mentre altre sono, invece vere e dettate dall’ che ha diffuso anche una propria nota.

Partiamo dall’acqua del rubinetto. Si legge nella nota dell’IIS sono sicure rispetto ai rischi di trasmissione della ; il fatto è che le tubature sono vecchie e, quindi, meglio filtrare l’acqua con sistemi sicuri, seri, o meglio bollirla.

Lo scambio di smartphone, auricolari e tablet, inizialmente era negato perché sembrava che il virus corona si appoggiasse su queste superfici, poi smentito, poi ripreso per terrorizzare le persone. La verità è che comunque in questi strumenti si annidano . Pulirli non fa mai male.

Il microfono? Bhe su questo, sostenendo la teoria che il virus corona voli, cammini e si appoggi ovunque, visto che di consueto gli intervistati sputacchiano le goccioline, sarebbe opportuno evitare di lasciarlo in mano ad altri. Il microfono va pulito di frequente se fate interviste.

Uno studio pubblicato su Emerging Infectious Diseases e condotto dagli esperti della Guangzhou Medical University, Canton (Cina), hanno rintracciato materiale genetico del nuovo in una dozzina di casi sulle deiezioni di persone decedute.

Il Coronavirus Covid-19 non è altro che un virus influenzale appartenente alla famiglia dei Coronavirus (CoV). Ossia quella particolare famiglia di virus che portano sintomi che vanno dal comune raffreddore alle malattie respiratorie.

Quando un paziente ‘muore’….non rimane vivo nulla! Vedi bene il significato di virus… “frammenti senza vita di materiale mitocondriale”.

.:.