[Italia – Covid19 – Fase2] Vacanza in Puglia? La proposta del governatore

Tempo di lettura: 1 minuto

Il governatore della Michele Emiliano, insieme ai suoi collaboratori, ha proposto una soluzione per salvare la stagione turistica, con, non solo l’autocertificazione, ma anche dei sulla salute dopo test sierologici ed altro ancora.

Il Presidente della Regione Puglia, intervenuto alla trasmissione di Rai Radio 1 “Un giorno da pecora”, ha precisato che il certificato dovrà essere emesso dopo aver effettuato dei test sierologici, e con la dichiarazione di non aver avuto comportamenti o condotte che possano aver comportato un rischio”.

Una valanga di insulti, alcuni abbastanza incivili, si leggono dai pugliesi, ma anche da molte altre parti d’Italia e nel Mondo.

Fra i commenti più esilaranti, la ‘cancellazione’ della Puglia come regione dalla geografia Italiana; l’esortazione ai pugliesi di lasciare la regione e trasferirsi dove vengono ‘rispettati’ come esseri umani in primis e poi come cittadini. Alla esortazione di ‘rivoluzione’ verso soggetti pubblici che stanno facendo il ‘gioco’ dei poteri forti. Ed altro ancora.

Intanto la regione Puglia fa sapere che i contagi stanno decrescendo giorno dopo giorno, e questo fa ben sperare, anche se il governatore ha invitato i suoi concittadini alla prudenza, perché l’ non è ancora finita e il rischio di un ritorno dell’epidemia è ancora concreto.

Fonte