Italia, Covid-19: Fase Due; Gradualita’

Tempo di lettura: 1 minuto

La prima data utile per cominciare a pianificare un ritorno alla normalità sarà verso maggio 2020? La certezza è che per la riapertura delle attività produttive ci sarà ‘gradualità’.

Questo vuol dire che non saranno consentiti gli assembramenti che continueranno a essere vietati ancora a lungo.

La ristorazione probabilmente aprirà, ma soltanto quei locali che hanno tavoli all’aperto per i clienti.

I bar ? Quelli ove non c’é possibilità di tavoli o banconi distanziati rimarranno chiusi.

I cinema, teatri, pub e ristoranti saranno gli ultimi a riaprire, ma c’è da verificare quali metodologie di sicurezza alla salute applicare.

I luoghi ove si svolge lo sport (palestre ad esempio) e in generale allo svago (parchi pubblici) non saranno riaperti, poiché molti di essi è impossibile assicurare il distanziamento sociale.

Quindi si potrà tornare a uscire di casa, passeggiare, a incontrarsi con parenti e amici, naturalmente rispettando la regola del distanziamento sociale (oltre un metro di distanza), ed ovviamente utilizzare i dispositivi di protezione, come guanti e mascherine.