[Italia] Covid-19 – Fase 2, I congiunti; sentenza della Cassazione del 2014

Tempo di lettura: 2 minuti

La sentenza della della quarta sezione, esattamente la numero 46351 del 10 novembre 2014, fa sul concetto di “congiunto”.

Il termine si estende, non solo ai in linea ascendente o discendente (dai nonni ai ai figli ai nipoti) o orizzontale ( , sorelle, cugini), ma anche fidanzati, compagni e tutti coloro che sono legati da una solida affettiva, anche non in presenza di un legame giuridicamente riconosciuto come e unione civile.

Si legge nella sentenza 46351/2014 – a prescindere dall’esistenza di rapporti di parentela o affinità giuridicamente rilevanti come tali – .

Quindi gli amici rientrano negli affetti stabili, e sono considerabili congiunti.

Nel sito web del si legge:

Gli amici rientrano nella dicitura ‘le legate da uno stabile legame affettivo‘.

Quindi, in sintesi: “Si è congiunti in presenza di un saldo e duraturo legame affettivo”, scrivono gli Ermellini nella sentenza di sei anni fa.

A tal proposito prendiamo quanto dice la corte di Cassazione sulla sentenza del 2014, quando cita l’articolo 2 della Costituzione aggiungendo che, lo stabile legame, tra due persone, “non debba essere necessariamente strutturato come un di coniugio” .

Cos’è il Coniugio? È il rapporto che lega marito e moglie e che obbedisce al principio dell’uguaglianza giuridica dei coniugi. L’art. 143 c.c. individua i doveri inderogabili che sono connessi al rapporto di coniugio: l’obbligo di fedeltà, di assistenza e di collaborazione, di coabitazione, di contribuzione ai bisogni della famiglia.

Ma cosa scrivere sull’autocertificazione?

In aiuto al quesito in questione c’è uno studio legale che consiglia cosa fare e come.

Per evitare di fare pubblicità a tale professionista e creare problemi, consigliamo di andare sulla piattaforma youtubo e cerca ‘Luca Nali’.

In qualsiasi caso, la legge della privacy tutela i nomi dei congiunti, pertanto: «non si dovranno indicare le generalità della persona o delle persone che si andranno a trovare in casa, altrimenti ci sarebbe una ingiustificata violazione della privacy», afferma il Capo di Gabinetto della Prefettura, dott. Stefano Simeone ai colleghi del GDB.

A T T E N Z I O NE….se il vostro ‘congiunto’ è fuori regione? E’ possibile andarci? NO! E’ chiaramente scritto nel DpCM alla lettera A articolo 1!

…:…