Italia, Autovelox: fuorilegge i controlli automatici se manca cartello di segnalazione

Tempo di lettura: 1 minuto

Il ministero dei Trasporti ha confermato, con il parere n.109 del 13 gennaio 2010, che sono fuorilegge i controlli automatici della velocita’ attivati dalla polizia municipale fuori centro abitato se l’avviso non sia ad almeno un chilometro di distanza dal cartello che indica il limite di velocita’, e anche dal cartello di limite ripetuto dopo un incrocio. E’ quanto previsto dalla recente riforma del codice della strada (120/2010) all’art.25, dove si precisa che occorrera’ uno specifico decreto per definire le modalita’. Ma il ministero fa sapere che comunque l’articolo e’ gia’ in vigore, e quindi cancella tutte le altre disposizioni che non ne tengono conto, incluse quelle gia’ autorizzate dal prefetto. In alternativa l’autovelox dovra’ essere spostato o funzionare solo in presenza di agenti accertatori. ADUC