Italia, Auto a noleggio: Autorita’ garante su truffe nelle clausole

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Autorità della Concorrenza e del Mercato sollecita la massima attenzione per chi si appresta nell’utilizzo di vetture a per le od anche spostamenti di breve durata. A questo proposito ricordiamo che la AGCM ha già sanzionato alcune società di noleggio, quale la B Rent S.r.l., che svolge attività di noleggio autoveicoli senza conducente, con una pecuniaria di 250.000 euro per pratica commerciale scorretta.

Nel 2017 sono state multate la Locauto Rent S.p.A, per 1 milione di euro e la Maggiore per 700 mila, con la seguente motivazione:

tali operatori, facendo leva sulla necessità di corrispondere un deposito cauzionale elevato, di cui il consumatore viene informato quando si presenta al desk per il noleggio o il ritiro dell’autovettura già prenotata on line, inducono quest’ultimo all’acquisto di servizi assicurativi accessori che, limitando la per danni e/o furto dell’autovettura noleggiata, riducono se non eliminano la necessità del deposito stesso“. In pratica, riassunto in poche parole, se acquistate un servizio assicurativo accessorio a copertura di eventuali danni, non dovrebbe essere richiesto il deposito.

Nel 2018 è stata multata la GoldCar per aver addebitato danni inesistenti sulle carte di credito dei clienti che si rifiutavano di sottoscrivere i pacchetti assicurativi.

Come tutelarsi dalle società di noleggio ? Di seguito un decalogo stilato da Aniasa (.it), ove ci sono consigli pratici per utilizzare la vettura noleggiata senza sorprese:

1. Scegliere il canale più adeguato per prenotare, facendo attenzione a distinguere le società di rent-a-car da agenzie e broker.

2. Al momento di chiudere la verificare i servizi previsti e i costi aggiuntivi per servizi opzionali (es. navigatore o seggiolino per bambini).

3. Non risparmiate sull’assicurazione: potrebbe proteggervi in caso di problemi, ma informatevi sulle franchigie!

4. Chiedete quali sono i metodi di pagamento accettati e quando verrà prelevato l’importo, oltre fate presente che denuncerete l’addebito alle ed ovviamente autorità giudiziaria.

5. Fatevi inviare una e-mail (via PEC è meglio) con tutti i dettagli della prenotazione, se fatta online.

6. Al momento di prendere la vettura controllate l’interno/esterno e, se presenta danni, fateli annotare sul contratto. Eseguire sempre foto e video con la data.

7. Ricorda di presentare al desk patente (controlla prima la validità) e carta di credito (verifica disponibilità fondi e scadenza). Prendete una carta con un credito molto basso, per evitare che la società di noleggio ve la prosciughi.

8. Fatevi dire esattamente chi contattare (Nome e Cognome, telefono ed email) e come comportarsi in caso di guasto o incidenti. Fatevelo spedire per scritto utilizzando la vostra PEC.

9. Riconsegnare la vettura negli orari di apertura degli uffici.

10. Controllare che non vi siano nuovi danni e fatevi rilasciare un’attestazione scritta, comunicando che avete eseguito foto e video con data e, qualora ci fosse un contenzioso, spedirete il tutto ad associaizone consumatori, , Autorità Giudiziaria, ecc.

11. Se lasciate le chiavi in una cassetta, fuori dall’orario di apertura, non dimenticare di fotografare e video registrare il veicolo per poter contestare eventuali addebiti non dovuti (inserite sempre la data nei fotogrammi).

10. Riportare l’ con la stessa quantità di carburante: in caso contrario sono previste penali.

Fonti varie