Israele vieta le esportazioni agricole palestinesi

Tempo di lettura: 1 minuto

ha intensificato una con i fermando le loro agricole attraverso la , ha detto sabato il ministro palestinese dell’ Riyal al-Attari.

Israele e l’Autorità Palestinese (PA) hanno aperto un nuovo fronte nel loro lungo decenni con una disputa commerciale iniziata in ottobre e che si è intensificata durante la scorsa settimana.

Lo scorso fine settimana il ministro della Difesa israeliano Naftali Bennett ha dichiarato che avrebbe fermato tutte le importazioni agricole dell’Autorità Palestinese, il che a sua volta ha spinto l’Autorità Palestinese a dire che avrebbe posto fine alle importazioni di prodotti agricoli israeliani, e acqua in bottiglia.

Quelle mosse hanno logorato i legami commerciali che si sono generalmente mantenuti forti da quando le due parti hanno firmato accordi di pace interinali negli anni ’90, resistendo persino al crollo nel 2014 dei colloqui di pace.

Le tensioni bilaterali sono state ulteriormente alimentate dall’annuncio del piano di pace in Medio Oriente del presidente degli Stati Uniti Donald Trump che ha provocato una serie di incidenti violenti a , nella occupata e a Gaza.

Fonte