Irlanda, La Commissione europea dà il via libera al piano per la banda larga

Tempo di lettura: 1 minuto

La ha approvato il piano nazionale per la banda larga del governo, affermando che è conforme alle norme dell’UE in materia di aiuti di Stato. La decisione implica che uno degli ostacoli finali, che hanno impedito allo Stato di firmare il contratto con l’offerente preferito, è stato superato.

La Commissione ha affermato che il sostegno pubblico di 2,6 miliardi di euro comporterà la fornitura di a banda larga ad alta velocità ai consumatori e alle imprese in aree con insufficiente in Irlanda.

Il piano mira a portare velocità di download di almeno 150 Mbps e velocità di upload di 30 Mbps in parti del paese in cui gli operatori commerciali sostengono che non è commercialmente possibile offrire loro un servizio.

Fonte
rte.ie