Irisina, L’ormone dell’esercizio Fisico

Tempo di lettura: 1 minuto

I ricercatori dell’Università della Florida hanno scoperto che un ormone indotto dall’ , l’irisina (noto anche come FNDC5), è un potente motore per combattere i grassi. I risultati forniscono una nuova fonte di motivazione per allenarsi di più o perdere peso e tenerlo fuori.

L’irisina viene chiamata “l’ormone dell’esercizio” perché viene rilasciata durante un’attività aerobica di moderata, quando il sistema cardiorespiratorio è attivato e i muscoli sono esercitati.

Lo studio innovativo mostra che l’irisina combatte il grasso.

L’irisina sembra attivare i geni e una che trasforma le cellule di grasso bianco che immagazzinano in cellule di grasso bruno, le quali continuano a bruciare energia dopo aver finito di allenarsi. L’irisina sembra inibire la formazione di tessuto adiposo.

Il rapporto è stato pubblicato dall’American Journal of Physiology – Endocrinology And Metabolism . Questo studio afferma che stimolare la produzione di irisina attraverso l’esercizio fisico è un intervento clinico benefico per mantenere un peso corporeo sano e combattere l’ obesità .

Questa ricerca è stata condotta da Li-Jun Yang, professore di ematopatologia presso il dipartimento di , immunologia e di laboratorio dell’UF .

L’irisina sembra anche promuovere contemporaneamente la differenziazione delle in cellule che formano le ossa.

Bruce Spiegelman, un biologo cellulare presso il Dana-Farber Cancer Institute della e colleghi hanno riferito per la prima voltala loro rivoluzionaria scoperta dell’irisina indotta dall’esercizio sulla rivista Nature .

Spiegelman ha coniato il termine irisina , in riferimento alla dea mitologica greca Iris (il messaggero degli dei) dopo aver scoperto il ruolo svolto da FNDC5 come messaggero chimico inviato quando i muscoli venivano attivati ​​durante l’esercizio.

Fonte