Iran emette un mandato di arresto per Trump

Tempo di lettura: 1 minuto

L’Iran ha emesso un mandato di arresto per arrestare il presidente e decine di altri soggetti; l’Iran ritiene che i droni statunitensi hanno ucciso un alto generale iraniano a , secondo quanto riferito da un procuratore locale.

Mentre Trump non corre alcun pericolo di arresto, le accuse sottolineano le crescenti tensioni tra Iran e poiché Trump ha unilateralmente ritirato l’ dall’accordo nucleare di con le potenze mondiali.

Il procuratore di Teheran Ali Alqasimehr non ha identificato nessun altro ricercato oltre a Trump, ma ha sottolineato che l’Iran continuerà a perseguire il suo processo anche dopo la fine della sua presidenza.

L’, con sede a Lione, in Francia, non ha immediatamente risposto a una richiesta di commento.

È improbabile che l’Interpol accolga la richiesta dell’Iran in quanto la sua linea guida per le comunicazioni gli proibisce di “intraprendere qualsiasi intervento o attività di natura politica”. Ciò è stato notato da Brian Hook, rappresentante speciale degli Stati Uniti per l’Iran, che ha respinto l’annuncio durante una conferenza stampa in .