iOS 13.3 beta rivela correzioni per la gestione della RAM e nasconde la tastiera Memoji

Tempo di lettura: 1 minuto

è già al lavoro per la prossima patch per 13 in quanto numerosi utenti hanno segnalato un grosso problema, ma da indiscrezioni sembra che ci saranno anche nuove emoji e altre funzionalità per la privacy. Basato sulla beta pubblica, 13.3 quindi non porterà nulla di così incredibile e si concentrerà invece su miglioramenti delle prestazioni e una manciata di nuove impostazioni.

Una delle più grandi nuove funzionalità è l’aggiunta dello strumento ‘Limiti di comunicazione a Screen Time’. Questa nuova funzione ti consente di impostare limiti di tempo per contatti specifici su quell’. Quindi puoi limitare per quanto tempo a un bambino è permesso parlare con i propri amici durante la settimana o vietare loro di inviare messaggi mentre dovrebbero fare i compiti. Se davvero è necessario, puoi persino bloccare completamente i contatti specifici. Non si applica solo ai messaggi di testo e alle chiamate, ma includerà anche le videochiamate FaceTime.

Meno interessanti, ma comunque importanti, sono le sospette modifiche alla gestione della RAM. Come notato da Apple Insider , sembra che iOS 13.3 sia meno incline a cassare le app in background rispetto a iOS 13.2, che ha introdotto un bug che ha bloccato le app non appena le hai abbandonate. È ottimo per la gestione della batteria e della RAM, terribile per il multi-tasking. Quella correzione non è confermata, tuttavia sembra che le app in background vengano ancora uccise quando il telefono è bloccato. iOS 13.3 non è ancora finito, quindi è probabile che Apple continuerà gli

Un’altra aggiunta beta è una nuova impostazione che impedisce a Memojis di apparire sulla tastiera. Quindi, se sei stanco di vedere il tuo viso mentre scrivi, ora puoi disattivarlo. Infine, il logo dell’app Apple Watch è leggermente cambiato, con la corona digitale che passa dal nero al grigio.