Internet-of-Things Industrial (IoT)

Tempo di lettura: 1 minuto

La quarta rivoluzione industriale si basa principalmente sull’Internet-of-Things Industrial (IoT), sulla connettività e sui sistemi ciber-fisici, in cui le fabbriche dovrebbero raggiungere importanti risparmi teorici.

In questo documento, viene proposta una procedura di transizione per trasformare una fabbrica basata su un processo di produzione “Make to Order” (MTO) (composto principalmente da macchine legacy) in un livello di fabbrica intelligente 2 (secondo l’Industria 4.0) completamente allineato al suo obiettivi strategici organizzativi che consentono di raggiungere i risparmi teorici ma senza il costo proibitivo di sostituire i macchinari basati su legacy con uno nuovo.

Questa proposta è stata convalidata in un caso studio reale, durante quattro mesi, in cui l’efficienza operativa è stata migliorata e il consumo di energia, i costi previsti e la percentuale di errori umani sono stati ridotti rispettivamente del 17%, 3% e 70%.

Fonte