Integratori alimentari per le condizioni degli occhi

Tempo di lettura: 1 minuto

Fino a 21 milioni di hanno problemi di vista e 80 milioni hanno malattie oculari potenzialmente accecanti. Degenerazione maculare legata all’età (AMD), cataratta, retinopatia diabetica e glaucoma sono le principali cause di problemi di vista e negli anziani americani. Ci sono alcuni trattamenti convenzionali o interventi chirurgici disponibili per alcune condizioni degli occhi, ma alcune persone si rivolgono a per prevenirli o ritardare la loro progressione.

Ecco 4 cose che dovresti sapere se stai pensando di assumere per le condizioni degli occhi:

I risultati degli studi sulle malattie degli occhi legati all’età (AREDS e AREDS2) suggeriscono che l’assunzione di integratori alimentari con vitamine e può rallentare la progressione della degenerazione maculare legata all’età nelle persone con AMD intermedia e in quelle che hanno una AMD tardiva in un .

I dati di altri studi non supportano l’uso di altri integratori alimentari, come il Ginkgo biloba e gli acidi grassi omega-3 per la AMD.

La ricerca attuale non supporta l’uso di integratori alimentari con vitamine A, C ed E come trattamenti per il glaucoma.

Ci sono anche poche prove a supporto dell’uso di megavitamine, diete speciali, agopuntura, tecniche di rilassamento o tocco terapeutico per il glaucoma.

La diagnosi precoce e il trattamento convenzionale del glaucoma sono importanti.

Sebbene vi siano alcuni dati della ricerca osservazionale secondo cui gli integratori alimentari di 2 possono rallentare o prevenire lo sviluppo della cataratta, non sono stati raccomandati integratori alimentari per il trattamento della cataratta.

Assumi la della tua : parla con i tuoi operatori sanitari di eventuali approcci sanitari complementari che usi. Insieme, puoi prendere decisioni condivise e ben informate.

Fonte
nccih.nih.gov