Inquinamento a ritmo incessante nel mondo

Tempo di lettura: 1 minuto

Un nuovo rapporto del Center for Research on and Clean Air e Greenpeace chiamato “Toxic Air: The Price of Fossil Fuels”, ha rilevato che l’ atmosferico generato dalla combustione di combustibili fossili provoca circa 4,5 milioni di morti premature in tutto il mondo ogni anno.

Inoltre, i costi economici e sanitari dell’inquinamento atmosferico dovuto alla combustione di combustibili fossili sono ammontati a $ 2,9 trilioni nel 2018. Ciò è stato calcolato sotto forma di assenze dal lavoro, anni di vita persi e morti premature.

Lo studio è il primo del suo genere a quantificare gli impatti globali dell’inquinamento atmosferico causato dalla combustione di combustibili fossili.

Le morti più premature a causa dell’inquinamento atmosferico legato ai combustibili fossili nel 2018 sono state nella Cina continentale (1,8 milioni), in (1 milione) e negli (230.000). Questi tre paesi avevano i costi annuali più elevati: $ 900 miliardi in Cina, $ 600 miliardi negli e $ 150 miliardi in .

Il cambiamento climatico influisce sul nostro e sulla nostra – e grazie ai combustibili fossili, è costoso.

Uno studio decennale sulla foresta pluviale amazzonica ha scoperto che circa il 20% della foresta, specialmente nella parte sud-orientale, è diventato un emettitore di invece di un pozzo di . Ciò è dovuto alla deforestazione perché gli alberi in crescita assorbono , ma gli alberi morti lo emettono.

Fonte