India, Porto di Kandla: Sequestrata nave con missili e armi di provenienza Cina

Tempo di lettura: 1 minuto

La da carico specializzata COSCO DA CUI YUN è arrivata dal porto di Deendayal, Kandla, occidentale, dalla , il 3 febbraio 2020 ed è ancora ancoratain porto. Il suo prossimo scalo dovrebbe essere Karachi, in Pakistan, secondo quanto riferito da Mikhail Voytenko del Maritime Bulletin , the Maritime and Crimean News.

Secondo i rapporti locali, le autorità doganali e di nazionali stanno perquisendo la nave dall’8 febbraio 2020, poiché vi sono sospetti che trasporti compreso alcuni missili.

La nave mercantile appartiene a una compagnia di spedizioni e logistica cinese COSCO sanzionata dagli americani l’anno scorso a causa della quale 145.000 tonnellate di petrolio indiano dal Messico furono bloccate in mare.

Lo scorso settembre gli Stati Uniti hanno imposto sanzioni a diverse società cinesi e ai loro massimi funzionari per la spedizione di petrolio iraniano, mettendo decine di supercisterne fuori dai limiti per i commercianti di energia occidentali. Come impatto diretto nella lista nera della cinese Cosco, sono state messe a rischio 145.000 tonnellate di petrolio indiano.

Fonte : Great Game India