India costruirà parchi solari eolici lungo il confine Pakistan

Tempo di lettura: 1 minuto

L’ ha in programma di costruire una serie di progetti di rinnovabile lungo il suo confine occidentale per una capacità di 30 gigawatt per il Gujarat e 25 gigawatt per il Rajasthan”, ha detto ad AFP Anand Kumar, segretario per le nuove .

Il governo si era concentrato sulle sterili aree desertiche nel tentativo di evitare l’uso di terreni agricoli, ha aggiunto, aggiungendo che la regione soleggiata e ventosa era l’ideale per le strutture di energia rinnovabile.

I lavori sui progetti sarebbero iniziati all’incirca 18 mesi dopo l’approvazione del ministero della Difesa e dopo studi di fattibilità del territorio, se sono progetti che aiuteranno a ridurre l’ impronta di carbonio dell’India e ad aderire alle promesse fatte all’accordo di Parigi del 2015″, ha affermato Kumar.

L’India attualmente sfrutta il 23 percento della sua energia totale da , tra cui solare ed eolico.

RK Singh, ministro delle energie rinnovabili, ha dichiarato al parlamento a luglio che la capacità dell’India ha attraversato 80 gigawatt e che era sulla buona strada per raggiungere 175 gigawatt in tre anni, come promesso dal primo ministro Narendra Modi.

Tuttavia, gli privati ​​nel settore delle energie rinnovabili rimangono bassi e il governo ha trovato difficile garantire la terra per nuovi progetti di energia rinnovabile che non sono fattibili in terreni agricoli o forestali, ha affermato Amit Bhandari del think tank Gateway House di Mumbai.

Nel frattempo, gli investimenti nelle fonti energetiche a base di continuano a crescere nella nazione dell’Asia meridionale.

.::.