Inaugurata autostrada Sarajevo-Belgrado

Tempo di lettura: 2 minuti

Erdoğan, insieme ai leader di e , ha partecipato a una cerimonia inaugurale dell’ che collegherà Belgrado con la capitale della Bosnia di Sarajevo, un progetto che fa parte degli sforzi per rafforzare la cooperazione tra i due paesi, come così come nella regione. Ha detto che l’ aprirà la strada alla produttività per i residenti nella regione.

“Dico sempre che ‘la strada è vita, la strada è civiltà”. La costruzione di questa autostrada … renderà l’insediamento più produttivo e impedirà la migrazione da queste aree “, ha detto Erdoğan.

Nel dicembre 2018, il turco Taşyapı ha firmato un contratto con il governo serbo per la progettazione e la costruzione del primo dei due tratti dell’autostrada.

La Turchia vede il ruolo dell’autostrada come garante della pace nella regione. Il progetto è stato avviato più di due anni fa ma ha colpito un ostacolo con 16 percorsi diversi proposti.

Tuttavia, la disputa sulle rotte si è conclusa a seguito di un incontro in Turchia tra Erdoğan, Vucic e l’ex membro della Bosnia della Presidenza della Bosnia-Erzegovina Bakir Izetbegovic.

Con il sostegno di Erdoğan, le proposte di entrambe le parti sono state accettate attraverso la costruzione dell’autostrada su due percorsi diversi.

Il primo percorso dell’autostrada si estenderà attraverso Sarajevo, Zenica, Tuzla, Brcko, Bijelina e Belgrado, mentre il secondo percorso passerà attraverso Sarajevo, Visegrad, Pozega e Belgrado.

Il presidente serbo Aleksandar Vucic ha elogiato Erdoğan per aver svolto un ruolo stabilizzante nei .

“Sono grato alla Turchia e ad Erdoğan per l’indubbio ruolo stabilizzatore nei Balcani. Per la prima volta oggi, abbiamo tracciato linee e strade su mappe … Tutti i presenti alla riunione trilaterale sono stati felici di guardare tali mappe”, ha detto Vucic.

Ha aggiunto che i progetti non solo collegheranno l’infrastruttura, ma anche le persone nella regione.

Fonte
dailysabah.com