Importanza strategica delle basi militari su isole remote

Tempo di lettura: 1 minuto

Il Pacifico occidentale (lungo il dominio della Marina degli Stati Uniti) e il sud fino all’arcipelago indonesiano sono a portata di mano, per non parlare del Golfo di e nel Golfo del Bengala per gli aerei a lungo raggio.

Nel 2003, la ha modernizzato la sua pista di atterraggio di 1.360 m sulla Swallow Reef, che rappresenta la seconda pista più grande tra le isole.

Il ha lavorato alla ricostruzione di un campo d’ su Big Spratly, sebbene questa sia lunga solo 1.300 m.

I cinesi hanno piste su tutte e tre le loro basi Spratly Island. In termini di lunghezza della pista, la più lunga e la più in grado di accettare una vasta gamma di tipi di aeromobili, compresi i jet da combattimento veloci, è la pista di 3.125 metri su Fiery Cross Reef.

Le piste sono uno dei fattori chiave, non solo per il rifornimento e la pattuglia marittima, ma anche per la forza militare e la capacità di far rispettare la volontà della nazione politicamente e geograficamente.